LOGO_Con2020_30anni_invertito.png
Sfonodo colorato.png

APRE 30

Da 30 anni nel futuro

Quest'anno celebriamo un compleanno importante.

 

Lo celebriamo ogni giorno con chi condivide con noi i sogni, le visioni, il lavoro...

guardando sempre un po' più avanti. 

#APRE30

Da trent'anni nel futuro.

Un po' di storia, un po' di noi 

Alla fine degli anni 80 la domanda d’informazione e assistenza sui programmi di Ricerca e Sviluppo dell’Unione Europea era crescente e, nel 1989, il Ministro dell’Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica (MURST) Antonio Ruberti, decise di istituire all’interno del Ministero una struttura informale denominata “Task Force Ricerca Europea” per rispondere alle richieste del paese. 

Nel 1990, mentre il Terzo Programma Quadro prendeva il via, la Task force diventava un’associazione privata con la finalità pubblica di sostenere la partecipazione italiana ai programmi di finanziamento alla ricerca, sviluppo tecnologico e innovazione promossi dalla Commissione europea. Seppure APRE sia indipendente, il legame con il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca non si è mai sciolto e l’Agenzia opera sempre in stretto collegamento con esso. 

Dal 1990 APRE ha accompagnato il sistema di ricerca italiano in Europa attraverso 6 Programmi Quadro, capitalizzando un’esperienza ragguardevole al servizio della ricerca pubblica, privata, imprese, università e persone fisiche. 

Lavorando attivamente da trenta anni in Europa, l’identikit dell’Agenzia è cambiato nel tempo, passando da semplice fornitore di informazioni a facilitatore nella cooperazione scientifica internazionale, grazie alla rete di rapporti con vari enti che via via si è estesa nel mondo.  

Seguendo gli indirizzi della Commissione europea, APRE ha affiancato ai servizi alla ricerca anche quelli a supporto dell’innovazione.  

APRE ha acquisito un’esperienza quasi trentennale nel supportare le imprese nei processi di internazionalizzazione e nel trasferimento tecnologico grazie alla sua partecipazione (sin dal 1993) alle reti europee di supporto alle PMI – coordinate dalla Commissione europea – e che hanno preceduto EEN (attiva dal 2008).  

La nascita del Liaison Office a Bruxelles accanto alle istituzioni europee, ha permesso di convogliare le esigenze del sistema italiano e sensibilizzare le istituzioni stesse oltre a supportare la Rappresentanza Italiana a Bruxelles nel coordinare gli stakeholder riuniti nel Gruppo Informale Uffici di Rappresentanza italiani (GIURI). 

 

Dal 2007 APRE è diventata un’ Associazione di Ricerca non profit. In trent’anni le attività di APRE sono aumentate e si sono diversificate, ma sempre con un unico obiettivo:

migliorare la partecipazione italiana ai programmi europei di Ricerca e Innovazione. 

1990

Schermata 2020-09-30 alle 08.51.47.png
Schermata 2020-09-30 alle 08.51.57.png

2002

OGGI

01-logo APRE_orizizzontale TRASPARENTE.p